Dove mettere la lettiera per gatti

Se hai appena accolto un gatto in casa, hai bisogno di una lettiera, probabilmente più di una. Ma dove mettere la lettiera per gatti? Qual è il posto ideale? Scopriamolo insieme.

Fattori da considerare

I gatti tendono ad essere molto pignoli riguardo alle loro lettiere e il posizionamento corretto è di estrema importanza.

Innanzitutto, è bene che tu sappia che la regola prevede una lettiera per gatto, più una extra. Il motivo per quella in più è che alcuni gatti si rifiutano di fare i loro bisogni nella stessa lettiera, specie se non è ancora stata pulita. Per fortuna, è possibile ottenere un ottimo aiuto in questa incombenza affidandosi a una lettiera autopulente, che ci solleva dall'ansia di dover controllare frequentemente lo stato della sabbietta.

Con più gatti, dovresti avere una lettiera per ogni gatto più una extra. Alcuni gatti infatti odiano condividere la lettiera. Se non pianifichi correttamente l'aspetto "lettiera", le implicazioni possono essere spiacevoli: i gatti possono spruzzare e sporcare in casa, e una volta che iniziano a farlo può diventare un'abitudine difficile da fargli perdere.

Potrebbe interessarti

D0ve mettere la lettiera del gatto

Ovviamente non vuoi una lettiera al centro del tuo soggiorno o in cucina accanto alle stoviglie, quindi qual è il posto migliore per posizionare la lettiera del gatto? Cerca di individuare un punto della tua casa che soddisfi questi requisiti

Luogo riservato

Ai gatti piace la privacy quando fanno i loro bisogni, verosimilmente per la paura primordiale di subire un'imboscata quando la guardia è abbassata. Un bagno per gli ospiti sarebbe l'ideale, o un armadio che non usi molto spesso. Se lo spazio è un problema, e non hai altra scelta che il soggiorno o la camera da letto, prendi in considerazione l'acquisto di uno schermo poco costoso per nascondere la lettiera o di un apposito mobile per lettiere.

Posizione tranquilla

Cerca di evitare stanze molto frequentate in casa e, se opti per la stanza lavanderia, posizionala abbastanza lontano dagli elettrodomestici, in modo che il rumore di lavatrici e asciugatrici non stressi il gatto.

Lontano dalle ciotole

Non mettere mai la lettiera del gatto vicino al suo angolino riservato per i pasti: a parte per gli ovvi motivi sanitari, in questo modo potrai rispettare la natura esigente del tuo gatto mantenendo la lettiera separata dalle ciotole del suo cibo.

Non intrappolare il gatto

Se hai più di un gatto in casa, tieni presente che ad alcuni gatti piace giocare a fare agguati per intimidire gli altri gatti quando cercano di lasciare la lettiera. Metti la lettiera in un luogo che elimini questa possibilità.

Evita le scale

Sebbene la maggior parte dei gatti ami andare su e giù per le scale, se hai gattini giovani o gatti molto vecchi, costringerli a fare le scale per usare la lettiera può portarli a evitare la lettiera del tutto. Evita in particolare gli scantinati umidi e scuri, che possono essere soggetti a muffe e batteri. Potresti aver bisogno di lettiere su tutti i livelli della tua casa se hai più gatti ma, se ne hai una sola, non collocarla in un luogo che richiederà frequentemente di salire e scendere le scale.

Tieni le porte aperte

Anche se hai trovato il posto perfetto per la tua lettiera, lo sforzo sarà sprecato se per distrazione chiudi le porte che consentono l'accesso alla lettiera. Assicurati che i tuoi gatti possano sempre raggiungere una lettiera.

Prendi in considerazione i mobili per la lettiera

Oggi come oggi esistono moltissimi mobili sul mercato, attraenti e adatti ad ogni ambiente, progettati proprio per nascondere la lettiera del gatto, specie se per esigenze di spazio sei costretto a tenerla in bella vista.


Articolo a cura di cune

cune

Giornalista, scrittrice, nata cresciuta e pasciuta tra cani, gatti, uccellini, tartarughe, criceti e (per scelta!) pochi bipedi. Copywriter freelance, scrivo di salute per mestiere e di animali per passione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.