Ciotole per cani: quale scegliere? Una guida ragionata

La maggior parte dei proprietari di animali domestici presume che le ciotole per cani siano tutte uguali. Dipende solo dai tuoi gusti personali, giusto? Se è quello che pensi, ti sbagli! È importante imparare come scegliere la ciotola per cani più giusta per il tuo compagno peloso.

Ci sono tre cose a cui devi pensare prima di acquistare una ciotola per cani:

  • dimensioni
  • aspetto estetico
  • materiale

La dimensione è facile. Va da sé che la dimensione della ciotola varia in base alla taglia del tuo cane. Quanto dai da mangiare al tuo cane ad ogni pasto? Devi assicurarti che la ciotola che scegli possa contenere quella quantità di cibo. Inoltre, dovrebbe esserci un po' di spazio in più in modo che Fido non finisca per rovesciare le sue crocchette sul pavimento o ancor peggio gli avanzi del tuo cibo che in genere sporcano di più.

L'aspetto estetico, dal canto suo, sarà anche importante per te, ma al tuo cane decisamente non interessa! Alcuni proprietari insistono nell'acquistare una ciotola che si abbini all'arredamento della loro casa. Se questa è una caratteristica importante per te, va bene, ma non lasciare che sia il fattore decisivo nella ciotola che scegli di acquistare.

Il materiale della ciotola è invece il punto più importante. Quando si tratta di scegliere la ciotola giusta, il materiale con cui è fatto deve essere la tua priorità.

I materiali più comunemente usati per realizzare ciotole per cani sono:

  • acciaio inossidabile
  • ceramica
  • plastica

Ciotole per cani in ceramica

Le ciotole in ceramica sono facili da pulire e pesano più della maggior parte delle altre ciotole. Ciò significa che sono ottime per i cuccioli che tendono a spingere la loro ciotola sul pavimento mentre mangiano.

Sfortunatamente, le ciotole di ceramica si rompono facilmente. A causa del loro peso elevato, possono cadere e andare in frantumi nell'impatto. Tieni conto che anche se si incrinasse solo un po' dovrai comunque sostituirla.

La maggior parte delle ciotole in ceramica per cani sono rivestite con un sigillante trasparente che impedisce ai batteri di entrare nei pori e nelle crepe del materiale. Se il sigillante o la ciotola stessa si rompono, i batteri inizieranno a proliferare all'interno dei fori. Nemmeno un lavaggio in lavastoviglie potrà rimuoverà i batteri, lasciandogli una "porta" aperta sul cibo del tuo cane quando mangia.

Ciotole in plastica per cani

Le ciotole di plastica per cani sono la scelta peggiore. Non solo i batteri possono annidarsi nelle fessure delle ciotole di plastica proprio come nella ceramica, ma il materiale stesso può essere costituito da sostanze chimiche tossiche.

Normalmente i padroni scelgono d'istinto le ciotole per cani in plastica perché sono l'opzione più economica. Tuttavia, sul lungo periodo, questa scelta può costar cara in termini di salute del tuo peloso.

La maggior parte delle materie plastiche è infatti prodotta con sostanze chimiche nocive che potrebbero attaccare il cibo del tuo animale domestico ed essere così ingerite.  Questo processo può essere lungo: nel tempo queste sostanze chimiche si accumulano nell'organismo del tuo cane e potrebbero causare gravi malattie.

Il bisefenolo A, meglio noto come BPA, è una delle sostanze chimiche più pericolose che si trovano nelle materie plastiche.

I ricercatori hanno appena iniziato a studiare gli effetti dannosi di questa tossina, quindi abbiamo molto ancora da imparare. È meglio stare lontano dalle ciotole di plastica in generale, ma se devi acquistarne una, assicurati che sia priva di BPA.

Potrebbe interessarti

Ciotole per cani in acciaio inossidabile

Dal nostro punto di vista, la migliore scelta è sempre una ciotola in acciaio inossidabile. Sono sicure, facili da pulire e leggere. Per non parlare del fatto che l'acciaio inossidabile è molto più resistente della ceramica o della plastica.

Altro vantaggio è che i cani a cui piace rosicchiare rovinerebbero facilmente una ciotola di plastica e potrebbero rompere una ciotola di ceramica mentre l'acciaio inossidabile è praticamente indistruttibile, adatto a qualsiasi tipo di alimento e sicuro al 100%.

Se scegli una ciotola in acciaio inossidabile, meglio che sia dotata di un anello di gomma sul fondo per evitare che scivoli.

La ciotola per cani con esigenze speciali

Scegliere la giusta ciotola per cani implica anche soddisfare le personalissime esigenze del tuo peloso durante i pasti.

Ciotola anti ingozzamento

Il tuo cane è super famelico? Ingurgita il cibo così velocemente da arrivare quasi a soffocarsi? Questo è in realtà un atteggiamento molto pericoloso, perché il tuo cane non sta masticando correttamente il suo cibo. Non solo può portare a un'ostruzione delle vie aeree, ma può anche danneggiare l'apparato digerente.

Per rallentarlo, puoi acquistare una ciotola per cani costruita per farlo mangiare più lentamente, comunemente nota come ciotola anti ingozzamento. Queste ciotole sono disponibili in molti modelli diversi, ma con un obiettivo comune: rallentare quanto più possibile il pasto del tuo famelico amico.

Ciotole rialzate

Una mangiatoia rialzata o ciotole rialzate per cibo e acqua possono essere necessarie se il tuo quattrozampe ha disturbi articolari, artrite o problemi alla schiena. Queste mangiatoie, disponibili anche in questo caso in più modelli, sollevano la ciotola dal pavimento in modo che non abbia bisogno di chinarsi troppo per mangiare.

Non solo, alcuni studi hanno dimostrato che una mangiatoia per cani rialzata può aiutare l'apparato digerente del tuo cane, oltre a prevenire molti problemi di salute che possono derivare dal mangiare da una ciotola posizionata direttamente sul pavimento, come la torsione dello stomaco e il megaesofago (il cibo entra nell'esofago). Entrambe queste condizioni di salute sono fatali.

Inoltre, una mangiatoia per cani rialzata può aiutarti a mantenere la casa più pulita poiché il tuo cane più difficilmente farà fuoriuscire il cibo sul pavimento. Quando il cane mangia da una mangiatoia rialzata si sente infatti più a suo agio e assume una migliore postura del corpo. È anche più facile per il tuo cane deglutire il cibo quando mangia da una mangiatoia rialzata, aiutandolo a rallentare.

Ciotole automatiche

Le ciotole automatiche per cani sono dotate di un contenitore o serbatoio e sono progettate in modo da consentirti di programmare i pasti negli orari che preferisci.

Sebbene le ciotole non programmabili siano una buona soluzione per mantenere l'acqua a disposizione del tuo cane, spesso non sono consigliate per il cibo. L'alimentazione libera non è l'ideale per la maggior parte dei cani, poiché non consente di monitorare accuratamente l'assunzione di cibo del tuo cane e può portare a problemi di peso.

Certamente la soluzione ottimale sarebbe quella di dar da mangiare al tuo cane di persona. Tuttavia, una ciotola automatica può tornare utile se sei fuori casa molte ore ma non vuoi far saltare i pasti al tuo peloso.

Ciotole per cani in silicone

Se stai cercando una ciotola per cani portatile (che non ti serva per conservare il cibo), una ciotola in silicone pieghevole è un oggetto molto pratico. Queste ciotole sono ripiegate su loro stesse come un piatto e si aprono a fisarmonica. Molte sono dotate di un moschettone, così da poter essere attaccate a una borsa o al passante della cintura.

Le ciotole in silicone possono contenere cibo o acqua, sono lavabili in lavastoviglie e relativamente resistenti. Poiché il cane può facilmente distruggerle, sono consigliate come accessorio prettamente da viaggio, da sollevare da terra quando non in uso.

Consigli per mantenere pulito

C'è poco da fare: per quanta attenzione tu ci metta, il tuo cane farà sempre pasticci quando è ora di mangiare e di bere (soprattutto se è un cane di grossa taglia!!). La cosa migliore che puoi fare è posizionare un tappeto assorbente (come le traverse per la pipì) o un tappetino in silicone sotto le ciotole, così che la pulizia risulti meno complicata.

Come abbiamo visto, puoi anche utilizzare una ciotola rialzata, che dovrebbe aiutare Fido a schizzare meno acqua e cibo in giro. Se il tuo amico è abituato a scrollare l'acqua dal muso dopo aver bevuto, puoi proteggere i muri con una pellicola adesiva lavabile da applicare sulla parete vicino alle ciotole o appendendo un vecchio asciugamano, che ti basterà lavare di tanto in tanto.

Usa una ciotola più pesante, possibilmente antirovesciamento.

 


Articolo a cura di cune

cune

Giornalista, scrittrice, nata cresciuta e pasciuta tra cani, gatti, uccellini, tartarughe, criceti e (per scelta!) pochi bipedi. Copywriter freelance, scrivo di salute per mestiere e di animali per passione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.