Tiragraffi fai da te: come costruirlo

Sapevi che il tuo energico gatto non artiglia il tuo divano solo per infastidirti? I gatti hanno davvero bisogno di affilare le unghie e di sfogare le loro energie. La buona notizia è che non devi necessariamente acquistare un tiragraffi in negozio per soddisfare questo suo istinto istinto. Se ami i lavori manuali, puoi facilmente costruire un tiragraffi per gatto fai da te con gli oggetti che hai in casa.

Ecco cinque idee su come realizzare un tiragraffi fai da te usando oggetti semplici e poco costosi.

Cos'è un tiragraffi

Anche se all'inizio potresti pensare che non sia un accessorio essenziale, scoprirai molto presto perché un tiragraffi per gatti è un oggetto indispensabile per chi ha un micio in casa.

Nonostante possa sembrarti poco più di un palo o una tavola ricoperta di moquette o corde, questo semplice oggetto può aiutarti a reindirizzare le energie naturali del tuo gatto lontano dai mobili, dai divani e dalle tende, migliorando così la salute tua, e anche del tuo gatto.

Un tiragraffi per gatti infatti è meravigliosamente utile per i giovani gattini che devono sfogare la molta energia di cui dispongono. I tiragraffi per gatti forniscono loro un'attività divertente e vigorosa, rendendo più facile il loro adattamento e alleviando eventuali problemi di comportamento. Se appendi anche dei giochini al tiragraffi, saranno ancora più invogliati a usarli.

Non solo, anche se può sembrare un'abitudine fastidiosa, graffiare è in realtà ottimo per la salute del tuo gatto. Non solo mantiene i suoi artigli in forma, ma è un ottimo esercizio e un buon modo per ridurre lo stress.

Infine, se hai più gatti, tenderanno a riunirsi al tiragraffi, condividendo un interesse comune. Ciò può far sì che il tiragraffi diventi un punto di incontro o un luogo in cui i tuoi gatti si riuniscono per giocare e interagire.

Se vuoi cimentarti nella costruzione di un tiragraffi per gatti fai da te, continua a leggere: abbiamo preparato ricette per tutti i gusti per più di un tiragraffi fai da te tutorial compreso!

I materiali per il tiragraffi fai da te

Come vedremo più avanti, costruire tiragraffi per gatti fai da te non è complicato come si possa temere e spesso bastano materiali molto semplici, reperibili tranquillamente nei negozi sotto casa (se non proprio già nel tuo ripostiglio!). Vedremo come costruire un tiragraffi in legno, un tiragraffi fai da te con cartone, un tiragraffi fai da te spago, ed anche una fantastica "tana" tiragraffi da realizzare nella tua libreria!

Potrebbe interessarti

Come costruire un tiragraffi

Costruire un tiragraffi con le tue mani ti darà la doppia soddisfazione di aver creato qualcosa da te e di aver regalato al tuo gattino ore di intrattenimento. In più, costruire un tiragraffi per gatti fai date può essere a volte anche più economico che acquistarlo in un negozio di animali. Con pochi strumenti e un po' di pazienza, puoi costruire un tiragraffi per gatto personalizzato in base alla personalità del tuo gatto e alle tue esigenze, anche di spazio!

Qui trovi le istruzioni per costruire un tiragraffi in ben 6 diverse varianti. Ti spiegheremo passo passo come costruire un tiragraffi a colonna, come costruire un tiragraffi grande e anche come costruire un tiragraffi per gatto in varianti che di sicuro non troverai su Amazon!

Tavola tiragraffi

Un gatto gratta per una serie di motivi: per liberarsi dello strato esterno degli artigli (che potresti trovare in giro per casa), allungare il suo corpo e lasciare che il suo profumo ti ricordi chi è il vero capo in casa! Qualunque sia la sua ragione, puoi viziarlo con questo tiragraffi gatti fai da te realizzato con solo due oggetti comuni e una conoscenza base del cucito.

Cosa ti serve:

  • Grande libro cartonato delle dimensioni di un tavolino
  • Telo da bagno grande in cotone
  • Filo resistente
  • Ago da cucito

Se non hai un vecchio libro con copertina rigida in cui vuoi far scavare il tuo gatto, ne troverai molti nei negozi di libri usati. Gli atlanti mondiali hanno una copertina perfettamente liscia, ma qualsiasi tipo di libro con copertina rigida andrà bene. Quando scegli un asciugamano per ricoprirlo, assicurati di utilizzare un materiale morbido che non abbia maglie larghe, che potrebbero far impigliare gli artigli del tuo gattino.

Piega l'asciugamano a metà per raddoppiare il materiale. Appoggialo sul pavimento, quindi posiziona il libro al centro. Piega l'asciugamano sul libro, come se fosse una carta da regalo. Tira bene, in modo da non lasciare pieghe e ottenere una superficie graffiante piatta e resistente. Cuci insieme i lembi nel punto in cui si incontrano sul retro, giralo e voilà: hai una tavola tiragraffi gatto fai da te!

È meglio appoggiarla sul pavimento: il peso elevato del libro potrebbe far cadere la tavola e spaventare il tuo gatto.

Tappeto tiragraffi fai da te

In alternativa puoi costruire un tappeto tiragraffi (nessun libro verrà maltrattato durante la realizzazione di questo oggetto).

Cosa ti serve:

  • Tavola piatta (una tavola di legno di scarto o una vecchia mensola funzionano bene)
  • Tappeto di piccole dimensioni o resti di moquette
  • Martello
  • Puntine da tappezzeria piccole e di dimensioni standard (puoi acquistarle in ferramenta)

Puoi scegliere una dimensione che si adatta alle esigenze del tuo gatto. Questa tavola andrà posizionata piatta sul pavimento o appesa a un muro, quindi non richiede una base. Quando scegli un tappeto, tieni presente che i gatti preferiscono il tessuto ruvido, anche in questo caso con pochissimi fili sciolti per evitare che i loro artigli possano impigliarsi.

Posiziona il tappeto a testa in giù sul pavimento e poggia la tavola sul retro del tappeto. Piega un bordo del tappeto e fissalo al centro della tavola con delle puntine. Posiziona questi chiodini lungo i bordi nel senso della lunghezza, dove il tappeto e la tavola si incontrano, in modo da fissarlo correttamente. Ripeti questo passaggio per i restanti tre lati. Non potrai posizionare le puntine dove il tappeto è piegato più di due volte perché la punta non è sufficiente per due strati. A questo punto hai due opzioni: tagliare il materiale in eccesso e utilizzare chiodi più lunghi per fissarlo, oppure lasciare le pieghe del tappeto così come sono, che creeranno una sorta di effetto "a molla" quando la tavola è sul pavimento. Capovolgi il tappeto verso l'alto e goditi i giochi del tuo micio!

Tiragraffi in cartone

Se desideri un tiragraffi fai da te semplice da realizzare, e che magari richiede solo dieci minuti di montaggio, questo è il progetto che fa per te.

Cosa ti serve:

  • Scatola di cartone, qualsiasi dimensione o forma
  • Nastro da imballaggio, qualsiasi colore
  • Taglierino (non devi preoccuparti di tagliare un bordo perfettamente dritto. Otterrai una superficie più intrigante per il gatto se è un po' irregolare)

Piega la scatola. Con il taglierino, stacca i quattro lati della scatola in modo da avere quattro sezioni di cartone. Taglia ogni sezione di cartone in strisce larghe 5cm e lunghe da 40 a 80 cm. Non ci sono reali requisiti di lunghezza, quindi sentiti libero. Impila le strisce l'una sull'altra in modo che i bordi grezzi e tagliati formino una superficie piana. Avvolgi strettamente il nastro adesivo attorno alle estremità per fissare le strisce. Mettilo sul pavimento e lascia che micio si sfoghi.

Un altro vantaggio? Non devi usare l'intera scatola, quindi se sei stufo dopo aver tagliato anche solo due sezioni, avrai comunque un fantastico tiragraffi fai da te cartone per far giocare il tuo peloso.

Albero tiragraffi fai da te

Cosa ti serve:

  • Un tubo di cartone, lunghezza 500 mm
  • 10 m di corda di sisal (va bene anche la iuta)
  • Piedino da mobile regolabile
  • tavola di legno a media densità 500x500x10 mm,
  • viti, adatte al piede del mobile e allo spessore del legno
  • pezzo di tessuto,
  • un cartone spesso, stesse dimensioni del legno
  • Un coperchio da barattolo, dello stesso diametro del tubo di cartone.
  • Pistola per colla a caldo,
  • Cacciavite,
  • Forbici.

Avvita saldamente la base del piede del mobile al centro del pannello di legno. Taglia un foro al centro del cartone dello stesso diametro del tubo. Usando la colla a caldo, fissa il cartone al legno, con il foro nel cartone  rivolto verso il piede del mobile. Coprilo con del tessuto usando la colla a caldo. Fai un buco al centro.

Monta l'altra parte del piedino (quella da cui esce la vite) all'interno del tubo e fissala utilizzando la colla a caldo. Avvolgi la fune attorno al tubo. La colla a caldo può essere utilizzata per fissare la corda in alcuni punti. Copri il coperchio del barattolo con il tessuto. Posiziona il coperchio sulla parte superiore del palo usando la colla a caldo.

Metti insieme la base e il palo. Grazie al piede regolabile, il montante e la base possono essere separati per trasportarlo e conservarlo facilmente.

Tiragraffi "invisibile" da libreria

Se hai bisogno di un tiragraffi per gatti ma non hai spazio per uno, considera questa opzione, che combina due cose che un gattino ama: graffiare il tessuto e gli spazi chiusi.

Cosa ti serve:

  • Una libreria (assicurati che il mobile sia fissato al muro per evitare che crolli o si ribalti)
  • Un tappetino tagliato per adattarsi alle dimensioni del ripiano
  • Nastro biadesivo super forte (colla a caldo o chiodini per tappezzeria sono altre opzioni valide se pensi di rendere questo spazio permanentemente dedicato al tuo gattino)

Svuota completamente la libreria (come misura di sicurezza durante le tue operazioni di bricolage!). Misura ogni pezzo di tappeto per adattarlo individualmente a ogni parete dello scaffale che intendi dedicare al gatto (superiore, inferiore, posteriore e due lati). Fissa ogni pezzo del tappeto con lo strumento che hai scelto (nastro, colla o chiodi). Potresti considerare di rivestire anche l'esterno della libreria, anche fino a una certa altezza, così che il micio possa allungarsi al massimo per uno stretching completo e soddisfacente...avrai così un'ottima alternativa a un tiragraffi da parete fai da te e il micio sicuramente apprezzerà la superficie extra graffiante!

Tiragraffi da ringhiera per le scale

Questa idea porta il tiragraffi per gatti fai-da-te a un altro livello, offrendo al tuo micio ancora più opzioni per diversificare i suoi interessi.

Cosa di serve:

  • Tessuto da tappezzeria, resti di moquette o tappetino per piccole superfici
  • Cucitrice per tessuti pesanti e punti metallici o ago e filo per tessuti pesanti

Quando scegli il tessuto, cercane uno che si adatti al tuo arredamento e acquistane abbastanza in previsione del fatto che dovrai sostituirlo quando il tuo gatto lo farà a pezzi! Invece di pinzare, usa un ago e un filo resistente per cucire il tessuto (i punti metallici possono essere facili da estrarre per alcuni gatti se il tessuto è particolarmente spesso o se i suoi artigli devono ancora essere tagliati).

Per prima cosa, decidi quante colonne vuoi realizzare; due o tre dovrebbero bastare. Taglia la stoffa in una misura tale da poterla avvolgere agli elementi della ringhiera senza troppe eccedenze (basterà che la stoffa si sovrapponga un po' in modo da fissarla). Pinza o cuci insieme le estremità del tessuto.

Questa opzione di tiragraffi offre al tuo gattino un modo divertente di esercitarsi.

Una volta che sai come creare un tiragraffi per gatti, non passerà molto tempo prima che il tuo gatto peloso scopra il suo nuovo e divertente accessorio (molto probabilmente, ti ha anche ben studiato mentre lo costruivi). Se esita a provarlo, spargi dell'erba gatta sul tessuto per attirare e mantenere la sua attenzione. Ancora non ci sei riuscito? Lasciagli la sua privacy. Ai gatti spesso non piace essere guardati mentre esplorano un nuovo gioco.

Indipendentemente dal tiragraffi per gatti fai-da-te che scegli, proverai un senso di realizzazione nel creare qualcosa di bello e creativo per il tuo gatto, e puoi davvero farlo tuo scegliendo materiali che riflettono il tuo senso dello stile. Buon lavoro!

 


Articolo a cura di cune

cune

Giornalista, scrittrice, nata cresciuta e pasciuta tra cani, gatti, uccellini, tartarughe, criceti e (per scelta!) pochi bipedi. Copywriter freelance, scrivo di salute per mestiere e di animali per passione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.