Come scegliere un animale domestico

Condividere la tua vita con un animale può portarti moltissima gioia, ma se stai pensando di aggiungere un animale domestico alla tua famiglia, è meglio conoscere le esigenze dei diversi tipi di animali per trovare quello che si adatta meglio al tuo stile di vita.

Prima di scegliere un animale domestico

Ogni animale comporta impegni molto diversi in termini di cura, alimentazione, comportamento, costo, alloggio e richieste di tempo. Se sai in cosa ti stai cacciando, avrai maggiori probabilità di allevare un animale felice, stabilire con lui un sereno rapporto e affrontare con più leggerezza le sfide che potrebbero sopraggiungere.

Ecco alcune domande che ti dovresti fare prima di decidere quale animale portare in casa:

  • Che tipo di animale si adatta meglio alla tua casa? Sarai in grado di convivere con i peli di animali, una lettiera o piccoli (e talvolta grandi) danni che gli animali possono fare in casa?
  • Se hai dei bambini, che effetto avrà su di loro avere un animale domestico? Saranno tutti felici di accoglierlo? (Anche tuo marito?!)
  • Se sei in affitto, hai il permesso del proprietario a introdurre animali in casa?
  • Quanto spazio hai dentro e fuori casa? Hai un cortile o un giardino recintato? Se prendi un gatto, prevedi di lasciargli trascorrere del tempo all'aperto?
  • Quanto tempo hai da trascorrere con un animale domestico?
  • Qual è il tuo livello di attività? Sei sedentario o fisicamente attivo?
  • Hai le risorse finanziarie se il tuo animale domestico dovesse avere dei problemi di salute che comportano costi veterinari elevati?
  • Hai qualcuno che può occuparsi del tuo animale quando ti allontani da casa? In caso contrario, sei pronto (e avrai la possibilità) a portare con te il tuo animale domestico quando viaggi, sia per lavoro che per le vacanze?
  • Una domanda chiave è dove trovare il tuo nuovo animale domestico. Considera l'adozione: ci sono molti meravigliosi cani, gatti, conigli e altri animali nella maggior parte dei rifugi per animali distribuiti sul territorio. Esistono anche gruppi di soccorso per molte razze di cani specifiche e altri tipi di animali domestici. Inoltre, il personale del rifugio per animali può aiutarti a scegliere l'animale giusto per te: conoscono gli animali affidati alle loro cure e possono aiutarti a trovare il perfetto abbinamento con la tua personalità e il tuo stile di vita.

Cuccioli o cani adulti

I cani sono creature molto socievoli che non amano essere lasciati fuori, peggio se incatenati, da soli nel cortile tutto il tempo. Se stai pensando di prendere un cane, assicurati di poter passare diverse ore al giorno con lui.

Inoltre, considera attentamente che tipo di cane prendere. Adottare un cucciolo è un impegno enorme, dal momento che non puoi lasciare un cucciolo a casa da solo tutto il giorno. La maggior parte dei cuccioli deve uscire ogni due ore circa, per imparare a fare i suoi bisogni fuori casa. Inoltre, per coesistere felicemente con gli umani, ai cuccioli bisogna insegnare alcuni comandi di base come "siediti", "resta" e "vieni". Se i cuccioli non socializzano con persone e altri animali da giovani, diventeranno timidi e paurosi da grandi e, di conseguenza, potenzialmente problematici.

Se stai pensando di prendere una particolare razza di cane, dovresti prima documentarti sulle caratteristiche delle diverse razze prima di decidere quale tipo di cane adottare. Tieni presente che puoi comunque rivolgerti al canile, anche se desideri un cane di razza, poiché molti cani nei rifugi sono di razza.

Dovrai anche considerare dove vivi, quanto spazio hai e qual è il tuo stile di vita. Ad esempio, i cani molto attivi potrebbero non andare bene confinati in un piccolo appartamento o in una grande città, a meno che tu non sia già preparato a fargli fare molto esercizio. Tutti i cani dovrebbero fare almeno una passeggiata al giorno fuori dal loro territorio, ma alcuni cani hanno bisogno di molto di più. Se sei una persona sedentaria, probabilmente vorrai trovare un cane (magari non giovanissimo) che non richieda così tanta attività. Tieni presente che non tutti i cani di piccola taglia sono meno attivi e non tutti i cani di grossa taglia hanno bisogno di molto esercizio. Informati bene sui tratti del cane che stai pensando di adottare, anche se è una razza mista, per capire se è compatibile con il tuo stile di vita.

I cani hanno bisogno di interazione con i loro umani per essere felici. Se sei molto occupato e trascorri poco tempo a casa, un cane potrebbe non essere l'animale domestico adatto a te, a meno che tu non possa portare con te il tuo cane quando sei lontano da casa. Dovrai anche dedicare un po' di tempo ad addestrare il tuo cane a rispondere ai comandi di base.

Assicurati di guadagnare abbastanza per mantenere un cane. I costi associati alla cura del cane includono cibo, giocattoli, guinzagli, addestramento, toelettatura, cure veterinarie di routine e, a volte, cure veterinarie di emergenza (e la lista si potrebbe allungare enormemente volendo considerare tutti i possibili accessori per cani di cui oggi non conosci nemmeno l'esistenza ma che vorrai assolutamente avere!)

Qualunque cane tu scelga, tieni presente che stai assumendo un impegno a lungo termine, poiché i cani vivono 10 anni o più. Il tuo cane avrà bisogno di attenzioni, amore e rispetto da parte tua: cibo e acqua non bastano. I cani dovranno essere parte della famiglia.

Micetti o gatti adulti

Contrariamente a quanto si crede, molti gatti amano le attenzioni e socializzare. Sebbene la maggior parte dei gatti non richieda la stessa attenzione dei cani, hanno comunque bisogno di tempo per giocare e farsi coccolare. Trascorrere del tempo ogni giorno con il tuo gattino può fare la differenza tra un gatto felice e un gatto annoiato.

Anche in questo caso non trascurare il budget: tra cibo, giocattoli, lettiera e cure veterinarie, anche il gatto comporta delle spese non indifferenti. Se poi aggiungi tiragraffi, trasportino, ciotole automatiche e altri mille accessori... fai presto a capire che il micio sarà una bella voce di spesa sul tuo conto!

Ecco alcune altre cose che devi sapere prima di adottare un gatto:

  • I gatti sono molto esigenti riguardo alla lettiera: è importante mantenerla pulita e fresca quotidianamente.
  • I gatti possono vivere fino a 15 anni o più, quindi dovresti essere pronto a prendere un impegno a lungo termine se adotti un gattino.
  • I gatti hanno bisogno di grattare, quindi è necessario un tiragraffi robusto. Certo, puoi imparare a tagliare le unghie del tuo gatto per evitare danni ai mobili ma questo non ti garantirà di stare del tutto tranquillo...
  • I gattini generalmente non sono adatti se hai bambini di età inferiore a tre anni. Un gatto adulto sarebbe una scelta migliore.
  • I gatti hanno personalità diverse. Ad alcuni piace essere tenuti in braccio e coccolati; altri sono più distaccati e non amano essere toccati. Quindi, preparati ad adattarti ai tratti della personalità individuale del tuo nuovo gatto. Se vai in un gattile, troverai stesso lì un consiglio sulla personalità dei gatti a loro affidati e aiuto nello scegliere il gatto giusto per te.
  • Dovrai decidere se terrai il gatto al chiuso o all'aperto. Mediamente, l'interno di un appartamento è un posto molto più sicuro per i gatti. I gattini di casa vivono più a lungo e sono generalmente più sani. In questo caso, dovrai fornire al tuo gatto un sacco di giocattoli e dedicargli regolarmente del tempo per giocare. Potresti anche pensare di aggiungere un recinto per gatti a casa tua in modo che il tuo gatto possa godersi la vita all'aria aperta in sicurezza.

I gatti possono essere compagni meravigliosi ma, prima di prendere un gatto, assicurati di essere disposto a prendere l'impegno di fornire al tuo gatto il necessario e di adattare un po' la tua vita per accogliere il tuo nuovo membro della famiglia.

Uccelli

Gli uccelli sono creature affascinanti e belle, ma non sono animali domestici di facile cura. Sono animali intelligenti, socievoli e hanno bisogno di molta attenzione. Prima di portare un uccello in casa, assicurati di essere disposto a trascorrere del tempo con il tuo amico piumato ogni giorno. Inoltre, in natura, gli uccelli sono animali da gregge, quindi se stai pensando di prendere un uccello, considera di prenderne due. La vita da soli in una gabbia non è granché per un uccellino.

In natura, gli uccelli coprono una grande quantità di territorio, quindi non sono adatti alla vita in una piccola gabbia. Come minimo, la gabbia di un uccello dovrebbe essere abbastanza grande da permettergli di aprire completamente le ali e "volare" da un lato all'altro (una larghezza di almeno quattro campate alari). Se c'è una stanza nella tua casa dove i tuoi uccelli possono essere tranquillamente fatti uscire durante il giorno, una gabbia più piccola in cui dormire è OK.

Alcuni uccelli sono anche un impegno a vita; molti tipi di pappagalli possono vivere 50 anni o più. Se stai pensando di prendere un pappagallo, ci sono alcuni dettagli che dovresti sapere sulla loro cura:

Dovrai passare almeno due o tre ore al giorno a interagire con il tuo pappagallo fuori e dovrai fornirgli un po' per il resto della giornata, come giocattoli sicuri, radio o televisione, e contatti con altri membri della famiglia o altri uccelli.

Tieni presente che i pappagalli sono pasticcioni. Trascorrerai del tempo a pulire la sua gabbia, intorno alla sua gabbia, alla sua area di gioco e a qualsiasi altra parte della casa dove può giocare. Un pappagallo richiede una dieta molto complessa e varia, di cui dovrai occuparti ogni giorno.

Conigli

I conigli sono animali intelligenti e socievoli che hanno bisogno di affetto. Possono diventare meravigliosi animali da compagnia se hanno la possibilità di interagire con i loro umani.

Ecco alcune cose che dovresti sapere sui conigli:

  • I conigli possono vivere dai sette ai dieci anni, quindi assicurati di essere pronto per quel tipo di impegno.
  • I conigli hanno bisogno di cure quotidiane. Se non vengono coccolati con delicatezza e spesso, potrebbero poi non sentirsi a proprio agio quado desidererai farlo.
  • I conigli hanno un apparato digerente abbastanza delicato; per ottenere i nutrienti necessari, devono essere alimentati con una dieta variata.
  • I conigli preferiscono ambienti calmi e tranquilli, quindi potrebbero non adattarsi bene a una vita familiare frenetica e cani o gatti turbolenti.
  • Come con qualsiasi animale domestico di famiglia, il tuo coniglio dovrà vedere il veterinario per controlli regolari. I conigli dovrebbero anche essere sterilizzati o castrati per renderli più felici e più sani.
  • Per controllare la temperatura del loro ambiente e per tenerli al sicuro dai predatori, i conigli dovrebbero essere tenuti all'interno. Ai conigli si può insegnare a usare una lettiera, soprattutto se sterilizzati o castrati.

Furetti

I furetti, che appartengono alla famiglia delle donnole, hanno personalità nette e coinvolgenti e una natura giocosa e attiva. Sono creature molto socievoli, spesso affettuose che si legano strettamente ai loro padroni.

Ma non sono animali domestici "a bassa manutenzione". Richiedono una dieta particolare e una pulizia costante della gabbia. Non dovrebbero essere lasciati in una gabbia per tutto il tempo: hanno bisogno di giocare fuori dalle loro gabbie ogni giorno e devono essere sorvegliati, poiché la loro natura curiosa può portarli a fare qualche danno.

L'alto metabolismo dei furetti, la durata della vita abbastanza lunga (da otto a dieci anni) e la forte personalità sono caratteristiche che non li rendono perfetti per tutti. Se non sei molto a casa, hai bambini piccoli o uno stile di vita frenetico che impedirebbe a un furetto di vagare liberamente, allora un furetto probabilmente non è una buona scelta per te.

Criceti

I criceti vivono dai 18 ai 30 mesi. Pertanto, è necessario tenere presente che si tratta di un animale domestico che non vivrà a lungo e devi anche essere pronto ad affrontare il dolore che seguirà dopo la sua morte.

Senza dubbio sono animali domestici facili da curare, ma ci sono comunque alcune cose su di loro che semplicemente non puoi permetterti di non sapere. E se lo fai, potrebbe andare a scapito della salute o della vita del tuo cricetino.

Se vuoi un criceto facile da mantenere, ben educato e facilmente addomesticabile, opta per un maschio. Se vuoi un criceto iperattivo e un po' difficile da trattare, opta per una femmina.

Devi anche considerare l'età del criceto prima di acquistarlo, a causa della sua vita breve. Se acquisti un criceto adulto, non avrai molto tempo a disposizione. Al contrario, un giovane criceto ti darà più tempo per legare e da trascorrere insieme. Un motivo in più dietro l'acquisto di un giovane criceto è che sarà più facile da addomesticare rispetto a un adulto.

I criceti sono animali solitari e preferiscono stare da soli. Quindi, se ne desideri più di uno, dovrai acquistare gabbie, giocattoli e accessori separati per ciascuno di essi. Se metti insieme due o più criceti, potrebbero ferirsi o uccidersi a vicenda. Se vuoi comunque correre il rischio e mettere insieme due criceti in una gabbia, assicurati almeno che non sia angusta e che sia abbastanza grande da consentire a ciascuno di spostarsi facilmente. Inoltre, sarebbe meglio non mettere insieme un maschio e una femmina, a meno di non essere pronti ad accudire una cucciolata di piccoli criceti.

Sebbene l'acquisto di un criceto e della sua gabbia non sia particolarmente costoso, prendersi cura dei suoi bisogni è più impegnativo dal punto di vista economico. Questo è un punto molto importante da considerare perché non è corretto trascurare i suoi bisogni a causa della mancanza di fondi! Anche i criceti avranno bisogno di cure mediche e di cibo: oltre al cibo in pellet, anche frutta e verdura fresca sono necessarie per fornire varietà nella dieta.

Se il criceto condividerà la casa con altri animali, come cani o gatti, dovresti pensare a un posto adatto prima di portarlo a casa. I cani potrebbero giocare contro la gabbia, il che potrebbe ferire il criceto. I gatti invece potrebbero considerarlo un pranzo. Anche se prevedi di tenerlo ad un'altezza che non possono raggiungere, ricorda, i gatti sono molto persistenti. Troveranno un modo per raggiungere la tua palla di pelo.

I criceti non amano essere tenuti in braccio e coccolati. Sono creature indipendenti, al punto che potrebbero mordere se disturbati o se si svegliano improvvisamente da un sonno profondo. Sebbene mordere non sia una loro abitudine, tendono a farlo quando si sentono minacciati. Devi anche evitare di maneggiare il criceto se le tue mani odorano di cibo, o se hai appena coccolato il tuo cane; potrebbe morderti la mano, anche facendoti sanguinare. Inoltre, i criceti sono creature notturne e producono molti suoni di notte. Pertanto, se hai intenzione di condividere una stanza con il tuo criceto, preparati a essere disturbato ogni tanto.

Pesci

I pesci sono fantastici animali da avere a casa poiché i loro colori vivaci offrono uno spettacolo straordinario. Sono perfetti per i bambini piccoli che stanno imparando a prendersi cura degli animali, gli amanti degli animali con spazio limitato o le persone allergiche che desiderano un animale domestico.

Tra le cose da considerare prima di prenderne uno, la tua priorità principale dovrebbe essere quella di fornire un ambiente in grado di rendere l'esistenza dei tuoi pesci felice e confortevole. Prima di procedere all'acquisto del pesce, dovresti considerare il pesce che rientra nel tuo budget, in virtù dei suoi  costi di manutenzione, che sono variabili a seconda della tipologia di pesce che scegli; per questo, puoi farti aiutare dal tuo negozio di fiducia. Quando andrai a sceglierlo, identifica quello che nuota attivamente, ha un colore brillante, occhi chiari e non ha strani grumi sul corpo. Dovrebbe avere tutte le squame e non mostrare alcun danno alla pelle.

È importante ricordare che, proprio come crescono gli esseri umani, crescono anche i pesci. Quando acquisti un pesce, informati su quanto crescerà per determinare il tipo di acquario da acquistare. Gli acquari sono disponibili in tutte le dimensioni e con i design più svariati. Sono costituiti da due tipi; serbatoi di vetro, che sono economici ma pesanti, e serbatoi acrilici che sono leggeri e fragili. Un buon acquario dovrebbe essere costituito da un'ampia superficie che garantisca ai pesci spazio sufficiente per muoversi liberamente in armonia.

Fai molta attenzione quando acquisti cibo commerciale per i tuoi pesci. Cerca prodotti alimentari freschi e puliti. Prediligi i piccoli contenitori di cibo per pesci perché, nel momento in cui apri il contenitore, il valore nutritivo inizia a disperdersi. Per soddisfare le esigenze nutrizionali e garantire una dieta equilibrata, dovresti nutrire i tuoi pesci con diversi tipi di fiocchi di cibo. Mentre i pesci di grandi dimensioni possono essere alimentati con i cibi in pellet, i pesci piccoli richiedono più proteine ​​e gli alimenti liofilizzati possono fare al caso loro. Fai attenzione mentre dai da mangiare ai pesci perché nutrirli troppo li ucciderà!

 


Articolo a cura di cune

cune

Giornalista, scrittrice, nata cresciuta e pasciuta tra cani, gatti, uccellini, tartarughe, criceti e (per scelta!) pochi bipedi. Copywriter freelance, scrivo di salute per mestiere e di animali per passione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.